Biglietto Expo: come visitare gratuitamente alcune attrazioni italiane

L’evento italiano che da mesi occupa le prime pagine di giornali e di servizi televisivi è sicuramente l’Expo, sul quale sono stati versati fiumi di inchiostro su qualsiasi mezzo di comunicazione possibile.

Praticamente chiunque ha espresso la sua opinione in merito a questo vastissimo allestimento, sottolineandone i pro e i contro, consigliando se visitarlo o meno e proponendo i percorsi maggiormente ottimizzati per viverlo al meglio.

Tuttavia, nell’articolo di oggi, non è dell’Expo in senso stretto che vi voglio parlare (il mio contributo sull’intensa giornata trascorsa lì arriverà a breve, promesso!), ma di una bella iniziativa ad esso correlata che, purtroppo, la maggior parte delle persone non conosce.

Disinformazione? Troppa poca pubblicità? Fatto sta che quando c’è qualche offerta interessante – e, soprattutto, quando questa offerta è completamente GRATUITA – passa spesso sotto silenzio, e viene raggiunta solamente da chi ama addentrarsi ed esplorare i meandri del mondo Web.

Ebbene, non voglio farvi perdere troppo tempo in lunghe ricerche (diciamo che quella fase l’ho già completata io per voi!) e voglio rendervi partecipi del fatto che con il vostro biglietto Expo potrete accedere gratuitamente in alcuni luoghi italiani di notevole bellezza, e che potrete farlo per tutta la durata dell’Expo stesso, ovvero dal 1 maggio al 31 ottobre 2015.

I luoghi sono in tutto 17 e potrete trovare l’elenco completo semplicemente cliccando qui.

Ovviamente non potevamo farci scappare questa interessante iniziativa e, tra le varie opzioni, abbiamo scelto di visitare il Museo di Capodimonte a Napoli, abbinando così questa occasione con l’acquisto dell’Artecard Napoli e con l’ingresso gratuito ai musei statali la prima domenica del mese, regalandoci in questo modo un weekend lungo in città a costo quasi nullo.

Il Museo di Capodimonte è appena fuori dal centro storico di Napoli, è aperto tutti i giorni dalle 8,30 alle 19,30 escluso il mercoledì e il biglietto intero costerebbe 7,50 Euro. Per usufruire dalla promozione di cui vi ho appena parlato, basta semplicemente presentare il vostro biglietto Expo alle casse e il gioco è fatto! Entrerete senza problemi e soprattutto gratuitamente!

Biglietto Expo: come visitare gratuitamente alcune attrazioni italiane

I piani del Museo a cui è possibile accedere sono due: il primo si può visitare liberamente, mentre il secondo, anche per problemi legati al malfunzionamento dell’impianto d’aria condizionata, viene aperto solo per visite guidate della durata di 40 minuti ciascuna. Noi abbiamo preso parte alla prima delle 10,15, mentre quelle successive sono alle 12,15-15,15 e 17,15.

Biglietto Expo: come visitare gratuitamente alcune attrazioni italiane

Biglietto Expo: come visitare gratuitamente alcune attrazioni italiane

Biglietto Expo: come visitare gratuitamente alcune attrazioni italiane

La visita completa al Museo richiede almeno un paio di ore, in quanto qui è possibile non solo concentrarsi sulla collezione di quadri in esso esposta – ne resteranno piacevolmente colpiti gli amanti del Caravaggio! -, ma anche ammirare preziosi esempi di porcellane e variopinti arazzi.

Museo di Capodimonte non è poi soltanto un museo “in senso stretto”, in quanto oltre alle svariate collezioni qui contenute è possibile passeggiare per le belle stanze dell’Appartamento Reale, una serie di sale riccamente arredate secondo lo stile dell’epoca. Qui la lavorazione della porcellana trova la sua massima espressione nel Salottino di Cinese di Porcellana, un piccolo ambiente completamente decorato con questo materiale che richiama nei dettagli proprio il continente asiatico.

Biglietto Expo: come visitare gratuitamente alcune attrazioni italiane

Biglietto Expo: come visitare gratuitamente alcune attrazioni italiane

Biglietto Expo: come visitare gratuitamente alcune attrazioni italiane

Soffitto del Salottino di Porcellana

Museo di Capodimonte rientra secondo me nelle meraviglie architettoniche da non perdersi assolutamente in una prima visita a Napoli.

Noi la nostra scelta l’abbiamo fatta, e voi? Avete trovato nell’elenco qualche bella attrazione gratuita che vi interessa visitare? Quindi mi raccomando, conservate gelosamente il vostro biglietto Expo dopo la visita: i vantaggi sono innegabili! 

2 commenti

  • Elena_myscratchmap

    ottobre 15, 10 2015 08:39:56

    Ciao Chiara,
    io ho intenzione di tornare a visitare il Polo Nazionale della Preistoria e Protostoria in Valcamonica che in questo periodo deve avere dei colori bellisimi: i Camuni sono una classica gita che dalle nostre parti si fa alle elementari 🙂
    Comunque secondo me questa lodevole iniziativa non è stata per niente pubblicizzata ed è davvero un peccato…

    • Chiara

      ottobre 15, 10 2015 11:33:12

      Ciao Elena, concordo pienamente con te, come tutte le iniziative interessanti e soprattutto GRATUITE anche questa è rimasta un po’ troppo nell’ombra…
      Sono contenta che almeno tu riesca ad approfittarne! 🙂

Lascia un Commento