Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

La Slovacchia non è di certo una delle nazioni dell’est Europa più conosciute a livello turistico: la maggior parte dei visitatori che si spinge fin qui si limita infatti ad una toccata e fuga nella sua capitale, Bratislava, e nella quasi totalità dei casi non si sposta neppure nelle zone più limitrofe a questa città.

Noi che però amiamo scoprire anche i luoghi e le destinazioni più insolite non ci siamo fatti mancare un bell’itinerario on the road neppure in questa nazione, immergendoci nelle tradizioni popolari dei suoi paesi più piccoli e caratteristici, ma senza tralasciare neppure un tour dei suoi castelli più famosi ed imponenti.

In molti tratti, questa regione presenta anche vaste aree verdi ed incontaminate, quindi abbiamo deciso di dedicare qualche giornata ad esplorarne le bellezze naturali, in particolar modo le sue grotte.

Ma voi lo sapevate ad esempio che la Slovacchia ne può vantare sul suo territorio ben 4.000? Io non l’avrei mai immaginato prima di informarmi, anche se in realtà soltanto 14 di queste sono accessibili al pubblico (il numero cala effettivamente in modo drastico!).

Noi abbiamo scelto le 3 che ci ispiravano maggiormente e che presentavano particolarità diverse da quelle che avevamo visitato finora: vi segnalo comunque subito che tutte le grotte menzionate nell’articolo sono entrate in anni diversi a far parte del Patrimonio mondiale naturale dell’Unesco.

Ecco quindi secondo me quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia ed il mio personale itinerario alla scoperta delle sue grotte più famose:

1) Demänovská Cave of Liberty (Grotta della Libertà)

La nostra prima esplorazione del sottosuolo slovacco avviene nella Grotta della Libertà, la più famosa e visitata dell’intera nazione, un classico percorso tra stalattiti, stalagmiti e trasparenti laghi sotterranei.

Si lascia la macchina nel parcheggio a pagamento (5 Euro) e si devono affrontare 15-20 minuti in salita per arrivare all’ingresso della grotta stessa, dove vi accorgerete subito della nota dolente di questo tipo di attrazioni: i prezzi! Infatti, mentre per tutto il resto sono abbastanza contenuti (la Slovacchia è l’ideale se volete fare una vacanza low cost), nelle grotte sono assolutamente gonfiati, soprattutto per l’aggiunta dei 10 Euro se volete acquistare il permesso di fare foto, che per noi era praticamente indispensabile.

Qui esistono due tipi di percorso, quello tradizionale (al costo di 8 Euro) e quello più lungo (a 15 Euro): noi abbiamo optato per il primo che partiva ogni ora con visite esclusivamente in slovacco, mentre per il secondo è previsto un solo appuntamento giornaliero al raggiungimento di almeno 10 persone. Il nostro itinerario è durato all’incirca un’ora, ed è stato secondo me più che sufficiente per esplorare al meglio la grotta; il giro più lungo richiede invece quasi il doppio del tempo.

Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

2) Dobšinská Ice Cave (Grotta di Ghiaccio)

L’attrazione verso la quale nutrivamo le aspettative maggiori e che invece ci ha lasciato con l’amaro in bocca è stata la Grotta del Ghiaccio, che ci aveva subito attirato per la particolarità del ghiaccio perenne che si trova al suo interno. Non ci siamo però fermati a riflettere che a fine luglio le conformazioni che apparivano bellissime nelle immagini in Internet potessero essere in realtà quasi del tutto sciolte…ed infatti così è stato! E ad averlo previsto prima probabilmente non avremmo neppure acquistato il permesso per fare foto che consiste, come vi dicevo prima, nel costo fisso di 10 euro per ogni ingresso.

Dopo aver lasciato la macchina nel parcheggio a pagamento, dovrete affrontare una salita abbastanza faticosa di circa 20 minuti per raggiungere l’entrata; qui c’è un unico percorso di visita e il biglietto costa 8 euro, per una durata di circa un’ora.

Il mio consiglio è quello di coprirvi bene perché all’interno della cavità è comunque sempre fresco, e, se riuscite, di visitarla in un periodo diverso dal nostro per godere al meglio delle sue sculture naturali di ghiaccio! 

Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

3) Ochtinská Aragonite Cave (Grotta di Aragonite)

La Grotta di Aragonite è invece quella che ci ha stupito maggiormente: non per niente, è davvero unica nel suo genere, per via delle formazioni di aragoniti al suo interno, ed è anche una delle sole tre grotte accessibili al mondo di questo tipo, quindi davvero rara e particolare. In questo caso il permesso per fare foto di 10 Euro è stato perlomeno ripagato! 

Qui il parcheggio è gratuito, ed il percorso per arrivare all’entrata è in piano e quindi poco faticoso; il biglietto di ingresso costa 6 Euro e la visita dura un po’ meno delle altre, aggirandosi intorno ai 45 minuti. 

Forse per il fatto che il ghiaccio all’interno dell’omonima grotta era parecchio sciolto, è al contrario in quest’ultima di Aragonite che ho avuto più freddo in assoluto: vi consiglio quindi una bella giacca pesante anche in estate! 

Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

Quali sono le bellezze naturali da vedere in Slovacchia: il tour delle grotte

Spero che il mio itinerario alla scoperta delle bellezze naturali della Slovacchia vi sia piaciuto, e che le sue grotte vi abbiano almeno un po’ incuriosito! Se ne conoscete o ne avete visitate altre da quelle parti che secondo voi meritano, fatemelo sapere qui sotto nei commenti! Non si sa mai che prima o poi ritorni da quelle parti…

14 commenti

  • Sara

    giugno 14, 06 2017 02:02:22

    In effetti siamo stati solo a Bratislava.. comoda e conveniente come aerei! Se trovo di nuovo voli convenienti so già cosa posso visitare!

    • Chiara

      giugno 23, 06 2017 12:57:07

      In effetti in molti si limitano a visitare soltanto Bratislava, ma anche nei suoi dintorni ci sono varie cose interessanti da vedere!

  • Claudia B. Voce del Verbo Partire

    giugno 14, 06 2017 02:02:27

    Chiara scusa la domanda, ma che tu sappia, in inverno sono aperte le grotte? Perché sto valutando di andare a Bratislava per capodanno.
    A parte il permesso da dieci euro , mi piacerebbe visitare almeno una grotta!
    Nel frattempo leggo gli altri post sulla Slovacchia!
    Baci,
    Claudia B.

    • Chiara

      giugno 23, 06 2017 12:58:35

      Ciao Claudia, sì dovrebbero essere tutte aperte, e poi quella del ghiaccio è ancora più bella in inverno, visto che in estate la maggior parte delle sue formazioni è sciolta!

  • Daniela

    giugno 14, 06 2017 02:58:29

    Un luogo che effettivamente non viene mai tenuto in considerazione dai principali circuiti turistici.

    • Chiara

      giugno 23, 06 2017 01:01:05

      E’ vero Daniela, la Slovacchia al di fuori di Bratislava è davvero poco turistica ed è proprio un peccato!

  • Girovagandoconstefania

    giugno 14, 06 2017 05:06:46

    Sono fissata con la visita ai siti Unesco e adoro le grotte perciò se mai dovessi andare da quelle parti… recentemente ho visitato quelle di Castellana e lì era proprio vietato fare foto! Le ho fatte solo nella prima sala 🙁

    • Chiara

      giugno 23, 06 2017 01:04:50

      Quelle di Castellana mi mancano ma immagino che siano molto belle, peccato davvero per le foto!

  • mariacarla

    giugno 14, 06 2017 06:58:23

    Non sono mai stata in Slovacchia . Affascinante il numero delle grotte e quelle che hai visitato sono veramente stupende. Il sottosuolo e in particolare le grotte mi attraggono molto. Dimostrano la forza della natura e il suo potere . Quella che mi ha più colpito e la grotta di ghiaccio. farò tesoro dei tuoi consigli se mai andrò a visitarle,

    • Chiara

      giugno 23, 06 2017 01:05:43

      Sono contenta di averti dato qualche ispirazione Mariacarla! Quella del ghiaccio dà il meglio di sé nella stagione invernale!

  • camilla

    giugno 15, 06 2017 05:28:27

    Wowww, mi piace moltissimo visitare le grotte.
    Mi salvo il tuo itinerario. 🙂

    • Chiara

      giugno 23, 06 2017 01:06:13

      Fammi sapere nel caso in cui deciderai di andare Camilla!

  • ilaria duranti

    giugno 21, 06 2017 10:07:17

    Anche io prendo spunto dal tuo articolo e non a breve, ma chissà che un giorno non lo segua con i tuoi consigli!

    • Chiara

      giugno 23, 06 2017 01:07:10

      Non si sa mai Ilaria, magari prima o poi andrai a vistare anche tu quelle zone! 🙂

Lascia un Commento