Una giornata adrenalinica allo Skypark di Perticara, il parco avventura della Riviera Adriatica

Se qualcuno mi avesse detto che prima o poi sarei entrata in un parco avventura non solo come spettatrice, molto probabilmente gli avrei riso in faccia; poi un giorno mi è arrivata una proposta seria per farlo davvero, e allora mi sono detta: “O adesso, o mai più”. Perché devo ammettere che, nonostante il mio terrore per l’altezza e le attività che richiedono troppa forza o resistenza fisica, una certa curiosità su cosa si prova a cercare di superare i propri limiti ce l’avevo anch’io.

La proposta che non potevo assolutamente rifiutare è stata quella per il mio primo blogtour nella Riviera Romagnola organizzato da Altro Hotel, e il parco avventura in questione è lo Skypark di Perticara, in provincia di Rimini.

Skypark di Perticara, il parco avventura della Riviera Adriatica: consigli pratici

Lo Skypark di Perticara distava dalla nostra base a Bellaria Igea Marina all’incirca un’ora di macchina: sessanta minuti in cui l’adrenalina può salire alle stelle o che possono sembrare infiniti se si è in preda ai ripensamenti. Personalmente, mi sono goduta la bella giornata di sole ed i panorami dell’entroterra riminese chiacchierando del più e del meno con i miei compagni di viaggio.

Può sembrare scontato, ma ve lo ricordo ugualmente: se avete intenzione di cimentarvi in almeno uno dei percorsi, dovrete attrezzarvi con abbigliamento comodo, quindi pantaloncini, magliette e scarpe da ginnastica, o comunque nessun capo a cui tenete particolarmente o che temete di rovinare. Per le ragazze con i capelli lunghi come me è necessario legarli in una coda bassa.

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

All’ingresso dello Skypark

All’entrata dovrete decidere se partecipare attivamente pagando un biglietto d’ingresso (per gli adulti è di 24 Euro il giornaliero), o semplicemente godere della tranquillità del luogo passeggiando per i sentieri in mezzo alla natura: in questo secondo caso, l’accesso è libero e gratuito.

Per i temerari che opteranno per la prima ipotesi, si passa al momento della “vestizione”, che comprende il caschetto e la speciale imbragatura dotata di moschettoni intelligenti, che garantisce al massimo la sicurezza, poiché quando uno dei due non è agganciato al cavo, l’altro non può essere aperto. Gli zaini e le borse devono essere lasciati negli armadietti all’ingresso, ma è possibile portare con sé un marsupio per gli effetti personali di piccole dimensioni.

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Pronta a buttarmi dagli alberi

Prima di immergervi autonomamente nel sottobosco, vi verrà fatto anche un piccolo corso pratico di base con uno degli addetti del parco, per testare l’attrezzatura e prendere confidenza un po’ alla volta con i moschettoni; dopo di che verrete lasciati liberi di mettervi alla prova, anche se i ragazzi dello staff interverranno a chiamata in caso di bisogno.

Skypark di Perticara, il parco avventura della Riviera Adriatica: i percorsi e i momenti più emozionanti

I percorsi sono suddivisi in colori, a seconda del grado di difficoltà: se si escludono il Giallo, l’Arancione ed il Marrone (che erano quelli che puntavo io ma che purtroppo sono riservati ai bambini!), quelli per adulti partono dal Verde, con un grado di difficoltà facile, fino ad arrivare al Nero Plus, ritenuto di livello estremo.

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Per quanto mi riguarda, sono riuscita a completarne due, il Verde per l’appunto, ed il Verde Plus, di grado appena superiore ma per me più che sufficiente. E’ già stato un successo personale riuscire a cimentarmi con ponti tibetani, funi sospese e discese in carrucola, e poi così mi sono potuta divertire seguendo dal basso le performance dei miei compagni più spericolati, che dopo urla e momenti di panico sul percorso Blu e Rosso sono riusciti a portare a termine con successo anche quelli!

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Inizia la scalata!

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Qui ci sono le prove che l’ho fatto sul serio!

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

La discesa con la carrucola

Purtroppo non c’è stato il tempo necessario per provare tutti i percorsi e tentare di entrare nel “Wall of Fame” completando il Nero Plus, ma le emozioni della giornata per noi non sono di certo finite qua! Oltre ai camminamenti classici, infatti, il parco prevede un’ulteriore attrazione davvero adrenalinica: lo Sky Jump, ovvero un salto nel vuoto da 12 metri di altezza e senza rete, adatto sul serio a chi non ha problemi di cuore! Il tutto viene comunque svolto nella massima sicurezza e, in questo caso, in presenza di due membri dello staff che salgono insieme a te fino al trampolino di lancio. Del nostro gruppo soltanto un impavido si è lanciato (e vi posso testimoniare che è andato tutto bene anche perché in caso contrario avrei dovuto cercarmi un altro fotografo per gli articoli del blog!), ma le riprese che ho fatto personalmente durante il salto purtroppo sono venute un po’ troppo mosse per essere pubblicate…

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Prima del lancio dallo Sky Jump…

Ma dopo tutto questo movimento (forse un po’ più degli altri, ma per i miei standard anche mio!), l’ideale è sedersi in compagnia ed approfittare di un buon pranzo al sacco o di una rigenerante birra fresca: ovviamente questo è possibile nelle aree dello Skypark attrezzate per i picnic, ed è quello che abbiamo fatto noi al termine della nostra esperienza. Se avete intenzione di cimentarvi in tutti i percorsi, mettete comunque in conto di trascorrere buona parte della giornata all’interno del parco.

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Se anche voi volete provare un’esperienza diversa dal solito in questo parco divertimenti, ecco qui tutti i riferimenti di cui avete bisogno:

Skypark Parco Avventura 

Via Greppa, Monte Aquilone

Perticara di Novafeltria (RN) Montefeltro

Telefono: 0541/927330

Email: info@skypark.it

Sito Internet: www.skypark.it

Skypark di Perticara, il parco avventura della Riviera Adriatica: riflessioni e conclusioni

Se mi fermo a riflettere su questa giornata nel suo complesso, mi sento di dire che meglio di così non poteva andare: mi sono cimentata in qualcosa che mai mi sarei sognata di fare, ho superato un po’ dei miei limiti e delle mie paure e sono riuscita a contare sulle mie poche forze fisiche per portare a termine una prova che pensavo potesse essere più grande di me. E sono riuscita a fare tutto questo con un gruppo di persone affiatate, che si sono aiutate l’una con l’altra e si sono fatte grosse risate insieme e non alle spalle degli altri.

E’ stata un’esperienza unica, e proprio per questo, credo che rimarrà tale! Stare sugli alberi è stato bello, ma adesso che ho rimesso i piedi per terra, non credo che li staccherò più da lì…almeno per un altro bel po’ di tempo!

Un ringraziamento particolare va ai miei compagni di avventura, che spero di rivedere presto in altri contesti: Claudia di Voce del Verbo Partire, Rosy di SonoInVacanzaDaUnaVita, Lucrezia e Stefano di In World’s Shoes e l’organizzatrice Tonia di Forchetta & Valigia.

A prestissimo ragazzi! 

Giornata allo Skypark di Perticara il parco avventura della Riviera Adriatica

Il gruppo al gran completo (siamo sopravvissuti tutti!)

2 commenti

  • Silvia Demick

    agosto 09, 08 2017 04:20:48

    Mamma mia, siete stati tutti molto coraggiosi! Io non so se ci sarei riuscita, probabilmente no: mi sarei già fatta venire un infarto al pensiero di camminare nel sottobosco, con il terrore di trovare insetti giganteschi 😉

    • Chiara

      agosto 16, 08 2017 03:06:24

      Guarda Silvia, anch’io pensavo che non sarei mai andata in questo tipo di parchi, poi però è capitata l’occasione giusta e mi sono detta davvero o adesso o mai più! 🙂

Lascia un Commento