Capodanno in Lombardia: lo spettacolo della Città dei Balocchi a Como

Non mi sembra ancora possibile, eppure anche stavolta è già arrivato il momento di decidere che cosa fare la sera di Capodanno: non mi capacito che siano volati via altri 12 mesi da quando, oggi come allora, sedevo davanti allo schermo del computer alla ricerca di una meta per la fine del 2016.

L’anno scorso ci ha visti, sempre di corsa e un po’ malaticci, cliccare sul tasto “Prenota” per un alloggio sulle sponde del Lago di Como, zona per noi nuova che abbiamo deciso di esplorare controcorrente in inverno, anziché in primavera o in estate come fanno in tanti (potete leggere nell’articolo specifico le motivazioni che ci hanno portati a scegliere questa destinazione e il nostro itinerario di viaggio completo).

In realtà, il peso che ha fatto spostare in maniera definitiva l’ago della bilancia verso questa parte della Lombardia è stato un evento scoperto per caso su Internet, che però è riuscito ad attirare la mia attenzione con le sue foto colorate, non facendomi più pensare ad altre mete: sto parlando della Città dei Balocchi di Como, che vede nel Magic Light Festival il suo momento più importante e sensazionale.

Capodanno in Lombardia: lo spettacolo della Città dei Balocchi a Como

Dovete sapere che niente come i Festival di luce sono in grado di farmi camminare per ore nonostante il freddo dell’inverno, e dopo aver raggiunto qualche anno fa il sud Italia per vedere le Luci D’Artista a Salerno sono stata ben felice di trovare qualcosa di più comodo partendo da Bologna. 

La Città dei Balocchi è una manifestazione che giunge quest’anno alla sua XXIV edizione, ma che probabilmente non è ancora conosciuta come dovrebbe: dal 25 novembre 2017 al 7 gennaio 2018, infatti, il centro storico di Como entrerà in fermento con numerose iniziative tutte in tema natalizio, dedicate ai più piccoli e alle loro famiglie, ma non solo.

Capodanno in Lombardia: lo spettacolo della Città dei Balocchi a Como

Durante tutto questo periodo, gli edifici più importanti della città verranno illuminati e valorizzati con luci e scene a tema natalizio, che nell’edizione dell’anno scorso hanno visto il tema degli Angeli come filo conduttore.

Capodanno in Lombardia: lo spettacolo della Città dei Balocchi a Como

Le immagini proposte possono essere ferme o in movimento, e l’apice del Magic Light Festival si raggiunge nella piazza principale di Como, dove a rotazione per tutta la sera viene proiettato un filmato natalizio sulla facciata del Palazzo del Broletto.

Noi ci siamo goduti questo spettacolo la sera del 30 dicembre passeggiando in tutta calma, facendo in modo di precedere l’eventuale ressa prevista per la sera successiva, arrivando fino alla sponda del lago dove vengono allestite le bancarelle in legno con addobbi e decorazioni e la pista di pattinaggio

La Città dei Balocchi va vissuta esclusivamente a piedi, quindi se avete scelto una sistemazione come noi fuori dal centro dovrete lasciare la macchina in uno dei parcheggi coperti adiacenti ad esso, dai prezzi assolutamente abbordabili.

Capodanno in Lombardia: lo spettacolo della Città dei Balocchi a Como

Se siete qui la sera del 31, invece, vi consiglio di muovervi abbastanza per tempo, perché la gente che si sposta è tanta e potreste avere difficoltà a trovare un posto auto libero; anche il filmato proiettato sul Palazzo del Broletto verrà interrotto in anticipo per lasciare spazio ai fuochi d’artificio fatti esplodere direttamente sul lago. Una volta terminato lo spettacolo pirotecnico, i festeggiamenti continuano in piazza, anche se noi non siamo rimasti troppo a lungo per non dare il colpo di grazia alla nostra salute cagionevole di quei giorni.

Capodanno in Lombardia: lo spettacolo della Città dei Balocchi a Como

Questo è stato il mio primo Capodanno in Lombardia, e mi sento assolutamente di consigliarlo a chi vuole prendere parte ad una manifestazione adatta a tutte le età e ancora a misura d’uomo, o a chi non ama le feste in piazza troppo caotiche.

Capodanno in Lombardia: lo spettacolo della Città dei Balocchi a Como

Il nostro soggiorno sul Lago di Como è stato di 5 giorni (dal 30 dicembre al 3 gennaio), e ci ha consentito di visitare anche altre attrazioni più o meno nei suoi dintorni: ecco tutto quello che abbiamo visto e gli articoli che ho scritto al riguardo:

Tour del Lago di Como in inverno: cosa vedere in un weekend

I luoghi da non perdere in Valle d’Aosta: visita al Forte di Bard, inespugnabile fortezza sulle Alpi

Visita alla Villa Reale di Monza, la sfarzosa reggia della Lombardia 

 

10 commenti

  • Laura

    dicembre 13, 12 2017 05:09:58

    Post davvero molto interessante ed utile. Potrebbe essere una valida idea per le vacanze natalizie

    • Chiara

      dicembre 27, 12 2017 02:51:00

      Secondo me molto valida e neppure troppo distante! 🙂

  • Destinazione mondo 20

    dicembre 13, 12 2017 09:55:08

    Partendo da Reggio Emilia, è assolutamente un’idea fantastica per una gita fuori porta! Grazie per avercelo segnalato perchè non ne eravamo a conoscenza

    • Chiara

      dicembre 27, 12 2017 02:52:41

      Allora sono contenta di esservi stata utile Engi! 🙂 Sì, direi che da voi come gita fuori porta è l’ideale! 🙂

  • vagabondele

    dicembre 13, 12 2017 10:48:34

    Lo ricordo, perché questa vostra esperienza vi ha poi portati fin da me!
    Ed è stato un piacere immenso conoscerti dal vivo!

    • Chiara

      dicembre 27, 12 2017 02:53:44

      Ricordo con immenso piacere la nostra giornata insieme! 🙂 Quest’anno, purtroppo, mi dirigerò nella direzione opposta!

  • Andrea

    dicembre 13, 12 2017 11:37:36

    Wow, non sapevo che a Como si svolgesse questo festival delle luci. Mi sembra qualcosa di simile a quello che fanno ogni anno a Lione più o meno in questo periodo. Sarebbe bello poterlo vedere

    • Chiara

      dicembre 27, 12 2017 02:55:20

      Confermo che Como illuminata è molto carina, a Lione sono stata proprio quest’anno per il ponte dell’8 dicembre ed è favolosa! 🙂 A breve i dettagli sul blog (appena riesco a sistemare un minimo le foto)!

  • Cassandra – Viaggiando A Testa Alta

    dicembre 14, 12 2017 10:50:27

    Ma che bello questo evento. Mi ricorda tanto il Vivid Sydney in Australia che, però, si svolge a Maggio.

    • Chiara

      dicembre 27, 12 2017 02:56:32

      Non conoscevo l’evento in Australia ma ora mi hai incuriosito e vado subito a controllare! Anche se è un “tantino” fuori mano… 😉

Lascia un Commento