Home Baviera Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: cosa vedere in due giorni

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: cosa vedere in due giorni

by Chiara
Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: statua di leone

Monaco di Baviera è la capitale dell’omonima zona della Germania e, fino ad ora, è in assoluto una delle città più belle che abbia visitato in questa nazione. Avevo già avuto modo di avere un primo contatto con lei durante lo scambio interculturale del liceo, ma si sa che durante quelle esperienze non si presta molta attenzione a musei e monumenti, così ci sono tornata qualche anno dopo, per godermela maggiormente e dedicarle due giorni belli pieni del mio itinerario on the road di una settimana in Baviera.

Per comodità suddividerò il mio percorso in 3 settori (più una piccola curiosità!), a seconda della vicinanza o meno dal centro storico vero e proprio, così potrete scegliere voi comodamente fin dove spingervi. Pronti a scoprire la città con me? 

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Marienplatz e dintorni

Un itinerario a piedi per Monaco di Baviera che si rispetti non può che partire dal suo simbolo per eccellenza, ovvero Marienplatz, la piazza più famosa del centro sempre gremita di turisti, che venne così denominata nel 1854, quando gli abitanti della città chiesero a Maria Vergine di proteggerli da un’epidemia di colera.

Attorno a questa, si affacciano alcuni dei monumenti più importanti che hanno segnato la storia della città, anche se il più noto e fotografato è sicuramente il Neues Rathaus (il Nuovo Municipio), la cui facciata è caratterizzata da sculture che raccontano storie e leggende bavaresi, rappresentando i personaggi locali più noti. In una nicchia al centro del Municipio si trova un elemento curioso che saprà attirare qui gente di tutte le età: il Glockenspiel, il quarto orologio a carillon più grande d’Europa, che ogni giorno, ad orari prestabiliti, vi incanterà con i suoi personaggi in movimento. Come ci è accaduto ultimamente in molti viaggi, abbiamo trovato il campanile del Neues Rathaus impalcato e in ristrutturazione, ma per fortuna l’orologio era scoperto e abbiamo potuto godere anche noi del suo simpatico spettacolo! 

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Marienplatz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Marienplatz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Marienplatz

Gli altri palazzi famosi intorno a Marienplatz sono l’Altes Rathaus (il Vecchio Municipio) e Peterskirche, che gli abitanti di Monaco hanno ribattezzato affettuosamente “il Vecchio Pietro”; al centro della piazza, invece, potrete ammirare la Mariensäule (Colonna della Vergine), che presenta sulla sommità la statua dorata della Madonna, e la Fischbrunnen, ovvero la simpatica fontana del pesce.

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Marienplatz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Marienplatz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Marienplatz

Se siete appassionati di chiese, ve ne consiglio alcune nelle strade limitrofe a Marienplatz, come Heiliggeistkirche, Asamkirche o Theatinerkirche, oppure se preferite potete passeggiare liberamente godendovi uno dei quartieri più vitali della città. 

Da non perdere assolutamente in questa zona è però la Residenz, la sfarzosa reggia dei Wittelsbach composta da tre edifici comunicanti e ben dieci cortili interni. Nelle sue stanze, sono stati allestiti il Museo della Residenza e la Stanza del Tesoro, dove vengono conservati opere e gioielli preziosi, ma le sale che ho preferito in assoluto sono state l’Antiquarium e il Cortile delle Grotte (non che il resto sia così male, intendiamoci!). Mettete in conto almeno due ore abbondanti per visitare con calma questo sontuoso palazzo, e ricordatevi che potrebbe essere la vostra salvezza se troverete una giornata piovosa come è successo a noi! Per gli appassionati di musica classica, si tengono anche dei concerti all’interno della Hofkapelle, dove Mozart stesso suonò.

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Residenz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Residenz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Residenz

Se il meteo ve lo consente, prendetevi un po’ di tempo per rilassarvi all’Hofgarten, il giardino reale proprio adiacente alla Residenz: noi siamo riusciti solo a fare un giro veloce raggiungendo il Tempio rotondo di Diana prima che ricominciasse a piovere! 

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Hofgarten

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Königsplatz e dintorni

Königsplatz si trova sul lato nord-ovest della città, ed introduce al Maxvorstadt, il quartiere dei musei e delle pinacoteche, l’ideale per gli amanti di quadri e arte moderna: qui potrete infatti sbizzarrirvi tra Neue e Alte Pinakothek, la Pinakothek der Moderne e la Städtische Galerie im Lenbachhaus

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Königsplatz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Königsplatz

Noi, che non siamo proprio appassionati del genere, abbiamo scelto di non entrare in nessuno, proseguendo il nostro giro a piedi per questa zona della città. In particolare, ci siamo dedicati alla visita di due chiese, Frauenkirche e Michaelkirche, attraversando le piazze di Karlsplatz (dove si trova anche la Karlstor), Maximilianplatz e Lenbachplatz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Frauenkirche

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Karlsplatz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Max Joseph Platz

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: le zone ad est del centro

Avendo a disposizione due giorni completi per visitare la città, abbiamo potuto spingerci sempre a piedi anche nelle zone un po’ più scomode rispetto al centro storico, che molto probabilmente faticherete a raggiungere se venite a Monaco in giornata.

In particolare, nella zona a sud-est rispetto a Marienplatz, siamo arrivati fino allo Friedensengel (Angelo della Pace), l’alta colonna con in cima un angelo dorato che domina una delle piazze sul lato destro del fiume Isar. Per raggiungerlo, siamo passati anche davanti a Villa Stuck, un edificio che ospita un museo di art nouveau, purtroppo già chiusa all’ora del nostro passaggio.

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Friedensengel

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Friedensengel

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Villa Stuck

Nella zona a nord-est del centro storico, invece, abbiamo visitato la Ludwigskirche, che contiene uno dei più grandi affreschi al mondo sul Giudizio Universale, e la Siegestor, ovvero l’Arco di Trionfo, costruito su imitazione di quello di Costantino a Roma.

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Ludwigskirche

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Siegestor

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: curiosità e stranezze 

Quando cammino per una città mi piace sempre cercare cose particolari e un po’ fuori dall’ordinario, ed ho anche una certa fissa per le statue (se anche voi l’avete vi consiglio caldamente il mio itinerario alla scoperta delle statue di Bratislava): ebbene, qui a Monaco ne ho trovate di davvero simpatiche, a forma di leone e tutte di colore diverso! Alcune pubblicizzavano marche di birra (d’altronde qui è conosciutissima l’Oktober Fest), altre erano state decorate con paesaggi o personaggi bizzarri. Sono sicura che con un po’ di fortuna riuscirete a trovarne qualcuna anche voi! 

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: statua di leone

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: statua di leone

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: statua di leone

Fuori dal centro storico, e quindi raggiungibili in macchina o con la metro, si trovano anche l’Allianz Arena, l’ultramoderno stadio di Monaco che di notte cambia colore (noi l’abbiamo visto in rosso!), al quale è possibile accedere tramite visita guidata, e lo sfarzoso Castello di Nymphenburg: di quest’ultimo, però, vi parlerò in un post apposito con un itinerario dei castelli bavaresi più famosi… quindi restate sintonizzati su questi canali! 

Itinerario a piedi per Monaco di Baviera: Allianz Arena

Se volete ottimizzare il vostro tempo al meglio potete scegliere un free tour di Monaco di Baviera, ovvero un tour guidato della durata di circa 2 ore senza prezzo fisso, al termine del quale è il singolo partecipante che paga l’importo che considera opportuno in base al proprio grado di soddisfazione. Un ottimo modo per scoprire curiosità ed informazioni utili sulle principali attrazioni del centro storico!

Vi lascio qui sotto qualche consiglio per altre esperienze da fare a Monaco di Baviera:



Booking.com

Potrebbero interessarti

40 Commenti

Lucialesley Maggio 31, 2017 - 2:45 pm

Ho un debole per la Baviera, pur non essendoci mai stata, ma forse ti avevo già detto che prima o poi mi piacerebbe fare un giro di questa regione in macchina e Monaco sarebbe sicuramente una metà obbligata!!! Non sapevo del orologio carillon…cioè non conoscevo nemmeno le altre cose ma l’orologio è quella che mi ha incuriosito di più

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:06 pm

Te lo consiglio assolutamente Lucia, l’on the road in Baviera è uno dei più belli che abbia mai fatto, peccato che all’epoca avevo solo una settimana di tempo ed è stato troppo corto!

Reply
audrey Maggio 31, 2017 - 2:47 pm

ho segnato tutto perchè spero proprio di andarci quest’anno! ci vive un caro amico e potrei unire l’utile al dilettevole 😉

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:06 pm

Magari Audrey, fammi sapere se riuscirai ad avverare questo tuo sogno! 🙂

Reply
Federica Maggio 31, 2017 - 3:33 pm

Molto ultile questo tuo itinerario, geniale l’idea di strutturarlo per zone! 🙂 Simpatiche le statue dei leoni, sopratutto quella tutta rossa! Aspetto il post sul castello di Nymphenburg!!

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:07 pm

Ciao Federica, conto di scrivere presto anche l’itinerario dei Castelli della Baviera!

Reply
I viaggi di Illy e Andy Maggio 31, 2017 - 4:54 pm

Monaco é una città che ho in mente da diverso tempo. Bellissimi i leoni !! Se ci andró terró a mente il tuo itinerario (come faccio spesso )

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:08 pm

Grazie Ileana, sono sempre contenta quando posso esservi utile! 🙂

Reply
Giulia - CognaTHE Maggio 31, 2017 - 6:26 pm

Io sono stata a Monaco metà giornata in un viaggio in auto per la Germania. Ci sono stata poco ma mi ha segnato… davvero carina una piccola perla. La ricordo ben tenuta e curata. A leggere il tuo itinerario sono sicura che una sosta più lunga sia necessaria!

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:08 pm

Ciao Giulia, sì per vedere bene Monaco due giorni sarebbero l’ideale!

Reply
Girovagandoconstefania Maggio 31, 2017 - 8:29 pm

In due giorni si riesce a vedere abbastanza. Avevo considerato Monaco per un breve viaggio arrivando in treno o magari col bus per ottimizzare i tempi!

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:09 pm

Esatto Stefania, due giorni sono proprio la durata perfetta per visitare bene questa città!

Reply
camilla Maggio 31, 2017 - 9:40 pm

Mi piace tantissimo Monaco di Baviera. Ogni volta che vedo delle fotografie o dei video mi sale una voglia tremenda di partire.
Tra l’altro amo anche molto camminare e visitare le città a piedi, quindi questo itinerario è perfetto per me! 🙂

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:10 pm

E io ogni volta che vedo qualche foto mi viene proprio voglia di tornare da quelle parti! 🙂

Reply
Claudia B. Voce del Verbo Partire Maggio 31, 2017 - 10:25 pm

Monaco di Baviera, è stata la meta del nostro primo capodanno in viaggio. Insieme ad un itinerario tra i castelli bavaresi. Devo dire che ricordo ogni cosa con grande piacere ed affetto. Purtroppo ogni località era colma di persone, ed abbiamo trovato chiuso Nymphenburg. Ma resta comunque un itinerario bellissimo, che consiglio a tutti 🙂
Baci,
Claudia B.

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:11 pm

Concordo in pieno Claudia, la Baviera è un itinerario bellissimo che anch’io consiglio sempre a tutti! 🙂

Reply
mariacarla Maggio 31, 2017 - 10:52 pm

Quanti anni ! Monaco di Baviera è stata in assoluto la mia prima meta straniera. Tanti anni va. Mio zio era arbitro di baseball e si svolgeva una finale importante proprio a Monaco. Ne ho un ricordo molto vago e penso sia cambiato molto, guardando anche le tue foto ne ho la certezza. Mi ero sempre ripromessa di ritornarci, ma si sa come va la vita…… Ora leggendo il tuo post sono tornata indietro all’emozione di quel primo viaggio fatto in macchina e magari è lo sprone giusto per tornarci

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:16 pm

Sono contenta di averti fatto rivivere quelle emozioni Mariacarla, e spero che tu riuscirai a tornare presto a Monaco!

Reply
Valeria Maggio 31, 2017 - 10:57 pm

I leoni non li avevo notati, adoro queste chicche! Ho fatto un piccola ricerca ed ho scoperto che fanno parte dello stemma della città, così come l’orso per Berlino 🙂

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:16 pm

Interessante Valeria, ecco a me mancano gli orsi di Berlino, prima o poi devo assolutamente andarci!

Reply
pietrolley Giugno 1, 2017 - 7:13 am

Me ne hanno parlato bene in tantissimi, ma non riesco a sceglierla, ora ho altre preferenze. Rimane in lista perchè non sarebbe male vederla sotto Natale insieme a Norimberga. E neanche una partita del Bayern nella spettacolare Allianz Arena!

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:18 pm

Quelle zone per Natale devono essere davvero bellissime Pietro! Vorrei tornarci anch’io in quel periodo!

Reply
Cassandra - Viaggiando A Testa Alta Giugno 1, 2017 - 8:08 am

Sono stata a Monaco di Baviera l’anno scorso in occasione dell’Oktoberfest. Purtroppo era un giorno di pioggia tremendo, continuava a diluviare e girare a piedi era impossibile. Alla fine sono riuscita a vedere solo Marienplatz e mi è piaciuta molto. Quest’anno mi piacerebbe ritornarci e, se lo farò, terrò a mente i tuoi consigli ed il tuo itinerario.

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:19 pm

Grazie Cassandra, ti auguro allora di tornarci presto per poterla visitare al meglio e con le condizioni meteo appropriate!

Reply
ester Giugno 1, 2017 - 11:13 am

Ciao Chiara! Messa da parte la scarsa empatia che riesco ad avere con i tedeschi e la lingua tedesca (…eppure le lingue straniere sono la mia vita!) sono stata più volte in germania, anche in Baviera, e l’ho sinceramente apprezzata moltissimo. M’incuriosisce sempre leggere il racconto entusiasta di luoghi che a me non fanno scattare la scintilla, per quanto oggettivamente interessanti, quindi ti ringrazio, sono sempre disponibile a ricredermi 😉 E le statue dei leoni … top!!!

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:21 pm

Grazie Ester, spero allora di farti ricredere del tutto quando pubblicherò l’itinerario per i Castelli della Baviera! 🙂

Reply
Maria Felice Romagnolo Giugno 1, 2017 - 12:25 pm

Monaco mi manca, ci farò un pensierino… ammetto che non ho mai avuto particolare curiosità o desiderio di andare in Germania, anche se mio padre ci ha vissuto e lavorato 10 anni. L’anno scorso ho lavorato come modella e truccatrice per dei set fotografici (in Italia) con due bravissimi fotografi tedeschi e devo dire che mi sono ricreduta… erano delle persone squisite e grandi professionisti.

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:25 pm

Secondo me quando vedrai la Baviera ti ricrederai del tutto sulla Germania Maria Felice! 🙂

Reply
vagabondele Giugno 2, 2017 - 10:14 pm

Sai cosa mi piace di te?? E che non potremmo essere più diverse!!
Tu estremamente calma, dolce e alla ricerca di scorci, cultura e suggerimenti utili! E io?? Scapestrata che va a Monaco giusto per l’oktoberfest!!
Ti adoro sai!?

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:26 pm

Grazie mille Elena per le tue parole sempre bellissime! 🙂

Reply
Daniela-Raccontidiviaggioenonsolo Giugno 3, 2017 - 4:06 pm

Belle le statue 🙂 Io ci sono stata con la neve e la ricordo bella 🙂

Reply
Chiara Giugno 6, 2017 - 10:26 pm

Nel periodo natalizio deve essere ancora più bella Daniela!

Reply
Pedro Maggio 29, 2018 - 1:44 pm

Ma quanto è esaustivo e completo questo articolo, brava Chiara!
Per il poco tempo a disposizione, sei riuscita a vedere le maggiori attrazioni della città!
Dopo averci vissuto per 5 anni, ho scritto anch’io qualcosa.
Un saluto a tutti i viaggiatori 😉

Reply
Chiara Maggio 30, 2018 - 12:09 am

Grazie Pedro, allora andrò a leggere anch’io quello che hai scritto! 😉

Reply
Denise Novembre 19, 2018 - 12:09 pm

Sicuramente Monaco di Baviera ed Amburgo sono le città più belle che ho visto in Germania!

Reply
Chiara Novembre 19, 2018 - 2:10 pm

Su Monaco sono proprio d’accordo, Amburgo invece mi manca ancora!

Reply
laura Aprile 18, 2019 - 10:02 am

Ciao! Mi è piaciuto molto leggere il tuo post, io sono andata qualche anno fa a Monaco e mi è piaciuta veramente tanto, vorrei farla visitare anche ai miei figli. Mi sono resa conto che nel post non hai menzionato gli English Garden e il museo della scienza e della tecnologia che a mio giudizio sono veramente meravigliosi entrambi.

Reply
Chiara Maggio 2, 2019 - 12:10 am

Ciao Laura, grazie per il commento, inserisco subito le tappe che mi hai suggerito per un eventuale secondo viaggio a Monaco di Baviera!

Reply
Maria Settembre 27, 2019 - 5:38 pm

Ciao! Vivo a Monaco da un anno e ho visitato la cittá, ma mai in un itinerario compatto. Per questo mi ha incuriosita il tuo post, e mi é piaciuto! Per avere un bel panorama sulla cittá consiglio anche un giro a Olympiapark, ovvero Olympiaberg 🙂

Reply
Chiara Settembre 27, 2019 - 8:06 pm

Grazie del suggerimento Maria, e sono contenta che il mio itinerario sia piaciuto a una local come te!

Reply

Lascia un commento